Polar – quando ti rendi conto che uccidere qualcuno è più conveniente che pagarlo

2019. Regia del batterista svedese Jonas Akerlund e con Mads Mikkelsen e Vanessa Hudgens. Tratto dal fumetto “Polar: Came from the cold” del 2012 di Víctor Santos,

Uno dei più bravi killer professionisti sta per andare in pensione e vuole una buonuscita di 8 milioni di dollari ma il suo capo si rende conto che è più conveniente ucciderlo che pagarlo.

Cose belle: Mads Mikkelsen che ammazza tutti senza pietà, bellissimo l’assalto alla baita e le svariate decine di guardie uccise durante la vendetta finale. I 5 killer, uno più pazzo dell’altro, formano un gruppo molto divertente (in particolare la prima scena accompagnata da September degli Earth, Wind & Fire). Interessante la trovata del cane, una citazione/parodia/critica di John Wick?

Cose brutte: All’inizio è un po’ lento, il vero e proprio massacro comincia dopo 50 minuti e anche nella seconda parte, i 4 giorni di tortura, bloccano il ritmo e rendono lo scontro finale con il cattivo troppo breve.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...