Ispettore Callaghan il caso Scorpio è tuo – “Do I feel lucky?”

1971. Regia di Don Siegel, con Clint Eastwood. Musiche di Lalo Shifrin. Budget 4 milioni, incasso 36 milioni. L’ispettore Callaghan deve affrontare un serial killer che ammazza donne e bambini.

Capostipite del genere poliziesco anni ’70. Il personaggio dell’Uomo senza nome, nato nei film di Sergio Leone, viene trasportato in ambiente urbano e diventa un poliziotto di San Francisco che cerca di far giustizia andando anche oltre la legge. Così nasce Dirty Harry.

Cose belle: La faccia, lo sguardo e le battute di Clint. Il cattivo interpretato da Andrew Robinson al suo debutto cinematografico. La scena allo stadio che si conclude con la panoramica aerea all’indietro. Clint che compare sul ponte, come fosse un supereroe, pere lo scontro finale. Leggendaria la 44 magnum e le battute di Clint mentre te la punta in faccia.

Cose Brutte: nessuna

«So quello che stai pensando. Tu pensi: avrà sparato tutti e sei i colpi o soltanto cinque? Per dirti la verità non lo so neanch’io in tutta questa baraonda. Però questa è una pistola eccezionalmente potente e precisa, capace di farti saltare la testa con un solo colpo. Perciò fatti bene i conti: ti conviene rischiare?»

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...