Taken 2 – se vuoi far sapere a qualcuno dove sei, lancia una granata

2012. Regia di Olivier Megaton. Scritto da Luc Besson e Robert Mark Kamen, prodotto da Luc Besson, con Liam Neeson, Maggie Grace, Famke Janssen, Rade Šerbedžija. Budget 45 milioni, incasso 376 milioni.

Trama: La vendetta degli albanesi di Tropoje.

Continua a leggere

Il Primo Re – Esiste un cinema d’azione italiano?

Immagine correlata

2019. Regia di Matteo Rovere, con Alessandro Borghi, Alessio Lapice. Budget di 8 milioni.

Trama: Romolo e Remo alla ricerca di un territorio dove fondare una città.

Continua a leggere

Revenger – La vendetta di un uomo di poche parole

2018. Regia di Seung-Won Lee, con Bruce Khan, Hee-soon Park, Jin-seo Yoon. In Italia, in lingua originale, su Netflix.

Trama: Un uomo decisamente di poche parole, sbarca su un isola-prigione per vendicare l’assassinio della sua famiglia.

Continua a leggere

Polar – quando ti rendi conto che uccidere qualcuno è più conveniente che pagarlo

2019. Regia del batterista svedese Jonas Akerlund e con Mads Mikkelsen e Vanessa Hudgens. Tratto dal fumetto “Polar: Came from the cold” del 2012 di Víctor Santos,

Uno dei più bravi killer professionisti sta per andare in pensione e vuole una buonuscita di 8 milioni di dollari ma il suo capo si rende conto che è più conveniente ucciderlo che pagarlo.

Continua a leggere

Revenge – “Voi donne dovete sempre scatenare un putiferio”

2017. Regia e scenggiatura di Coralie Fargeat, con Matilda Lutz.

Una sexy-girl viene invitata dal suo amante nel bel mezzo del nulla per allietare un noioso week-end di soli maschi. Cos’altro aggiungere?

Continua a leggere