xXx – Benvenuti in zona Xander

E’ il secondo film del regista Rob Cohen con protagonista Vin Diesel. Nel 2001 avevano fatto il primo Fast and Furious. Uscito nel 2002, il film è costato 88 milioni di dollare e ne ha guadagnato 277. Due sequel, nel 2005 xXx 2- the next level (senza Vin Diesel) e nel 2017 xXx – Il ritorno di Xander Cage.

Gli americani devono salvare il mondo da un organizzazione terroristica ma tutti i loro agenti segreti falliscono quindi tentano un nuovo approcio strategico: mandare sotto copertura un criminale, un uomo di strada che “non puzzi di sbirro” e tra questi il più astuto e coraggioso è Xander Cage, detto xXx, un amante dello sport estremo illegale.

Cose belle: Vin Diesel che salva il mondo con acrobazie folli, Samuel L. Jackson con tutta la metà sinistra della faccia sfregiata, compare anche il mitico Danny Trejo. Molto bella anche la colonna sonora, tutta rock, con i Rammstein nella scena iniziale che cantano Fuer Frei con un lancia fiamme.

Cose brutte: la protagonista femminile è Asia Argento, non mi piace nè lei nè il suo personaggio.